Separazione consensuale come funziona, documenti, che cosa


Richiedi una consulenza senza impegno >>

Separazione consensuale cos'?



La separazione consensuale la procedura che consente ai coniugi di separarsi dopo aver raggiunto un accordo sulle questioni relative al mantenimento dei figli, all'assegnazione della casa coniugale, al mantenimento del coniuge economicamente debole, ecc...



Come funziona la separazione consensuale?


I coniugi stipulano di comune accordo (requisito fondamentale per la separazione consensuale) un patto che regoli tutte le questioni relative ai coniugi ed alla prole.
L'accordo viene stipulato con l'assistenza di uno o due avvocati, a seconda della scelta dei coniugi. A tale accordo vanno allegati alcuni documenti da richiedere in Comune certificato di residenza e stato di famiglia di entrambi i coniugi ed estratto per sunto dell'atto di matrimonio.

Affinch l'accordo divenga efficace necessario che sia omologato dal Tribunale con un apposito provvedimento, previa comparizione di entrambi i coniugi ad una unica udienza.

Tra il deposito dell'accordo in Tribunale e la fissazione dell'udienza avanti al Giudice trascorrono indicativamente tre mesi (a seconda del Foro competente), tra l'udienza e la successiva omologa circa un ulteriore mese.

Lo Studio Legale Vigorelli fornisce assistenza legale in materia di separazioni consensuali, ed a disposizione qualora si desiderino maggiori informazioni.